moduli online

Il mondo che vorrei

"Il
è un progetto regionale che destina €10.000.000,00 agli interventi di risanamento e riutilizzo ecosostenibile di cave dismesse di esclusiva proprietà pubblica. I progetti selezionati ed ammessi al finanziamento sono in tutto 11 ed interessano i Comuni di San Marco in Lamis, San Ferdinando di Puglia, Grottaglie, Cassano delle Murge, Minervino Murge, Ugento, Scorrano, Vieste, Ginosa, Monte Sant'Angelo e Sanarica. “Il mondo che vorrei” nasce dall’esigenza di far fronte alla necessità del sistema ambientale pugliese di interventi molteplici sia in direzione della tutela e risanamento, della riqualificazione delle aree urbane, degli interventi per la difesa del suolo, sia di ulteriori progressi nell’implementazione dei sistemi di gestione delle risorse ambientali, idriche e dei rifiuti. Il mondo che vorrei
è un progetto regionale che destina €10.000.000,00 agli interventi di risanamento e riutilizzo ecosostenibile di cave dismesse di esclusiva proprietà pubblica. I progetti selezionati ed ammessi al finanziamento sono in tutto 11 ed interessano i Comuni di San Marco in Lamis, San Ferdinando di Puglia, Grottaglie, Cassano delle Murge, Minervino Murge, Ugento, Scorrano, Vieste, Ginosa, Monte Sant'Angelo e Sanarica. “Il mondo che vorrei” nasce dall’esigenza di far fronte alla necessità del sistema ambientale pugliese di interventi molteplici sia in direzione della tutela e risanamento, della riqualificazione delle aree urbane, degli interventi per la difesa del suolo, sia di ulteriori progressi nell’implementazione dei sistemi di gestione delle risorse ambientali, idriche e dei rifiuti.
2014-09-24 10:54:00.0