Scheda struttura

indietro Indietro DIPARTIMENTO MOBILITA', QUALITA' URBANA, OPERE PUBBLICHE, ECOLOGIA E PAESAGGIO

SEZIONE AUTORIZZAZIONI AMBIENTALI

DIRIGENTE DI SEZIONE: ANTONIETTA RICCIO

Descrizione e competenze


 Attua quanto previsto dal Codice dell’Ambiente e dalle norme di settore di carattere regionale e nazionale;
 Attua quanto previsto dalla L.r. n. 11/01 e dal D.lgs. n. 152/06 e dal D.P.R. n. 120/03 in materia di Valutazione di Impatto Ambientale, Valutazione Ambientale Strategica e Valutazione di Incidenza. In particolare rilascia i pareri di compatibilità̀ ambientale sia per le istanze di competenza regionale che per quelle di competenza nazionale, cura l'attività̀ di coordinamento ed indirizzo delle Province per l'attuazione della legge delega delle funzioni di VIA e VI (l.r. 17/07), provvede alla definizione delle proposte di legge ed atti regolamentari regionali;
 Coordina le attività del Comitato regionale di V.I.A., garantendo l’efficacia e l’efficienza dei provvedimenti, nonché dei procedimenti di cui alle norme di semplificazione amministrativa;
 Cura l’endoprocedimento V.I.A. relativo alle autorizzazioni uniche integrando il parere paesaggistico;
 Cura, in qualità̀ di autorità̀ competente, le istruttorie ed i procedimenti amministrativi, rilasciando i conseguenti provvedimenti, in materia di Valutazione Ambientale Strategica regionale;
 Cura le istruttorie dei procedimenti amministrativi in materia di VAS di competenza statale e interregionale;
 Cura il monitoraggio ed il coordinamento delle attività̀ delegate dalla Regione agli Enti locali in materia di VAS, elaborando, altresì̀, indirizzi operativi per gli Enti territoriali delegati nella materia;
 Cura, in qualità̀ di autorità̀ competente, le istruttorie ed i procedimenti amministrativi, rilasciando i conseguenti provvedimenti, in materia Autorizzazione integrata ambientale, coordina le attività di A.I.A.;
 Cura l’attuazione della legge regionale 6/2008 e del D.L.vo 105/2015 in materia di incidenti rilevanti;
 Provvede al monitoraggio del Piano Energetico Ambientale Regionale e del Piano Regionale per la Qualità̀ dell'Aria;
 Cura i rapporti con ARPA Puglia, in particolare per le attività̀ di monitoraggio e controllo ambientale;
 Verifica l’attuazione del piano annuale delle attività di ARPA Puglia, in particolare per le attività̀ di monitoraggio e controllo ambientale;
 Provvede alla attuazione della L.r. n. 14/07 "Tutela e valorizzazione del paesaggio degli ulivi monumentali della Puglia" e della L.r. n. 33/09 "Tutela e valorizzazione del patrimonio geologico e speleologico'';
 Attua lo sviluppo dei quadri di conoscenza del territorio, dell'ambiente, del sistema infrastrutturale regionale attraverso l’uso del sistema informativo territoriale (SIT) e il continuo aggiornamento della cartografia tecnica di base e del database topografico;
 Riveste il ruolo di Autorità Ambientale del PO FESR 2014/2020 della Regione Puglia, intervenendo nei processi decisionali di programmazione finanziaria e pianificazione al fine di integrare la componente dello sviluppo sostenibile;
 Ha la titolarità e responsabilità per interventi di competenza finanziati con risorse del Programma Operativo FESR 2014/2020;
 Gestisce fondi comunitari, fondi FAS, fondi statali e regionali in materia di tutela ambientale. Cura, in particolare, l'attuazione del Programma Regionale per la Tutela dell'Ambiente attraverso le risorse all'uopo predisposte dallo Stato per il trasferimento delle competenze in campo ambientale;
 provvede alle attività di comunicazione e sensibilizzazione ambientale. Coordina la rete INFEA della Regione Puglia;
 Supporta il Dipartimento e l'Avvocatura per i contenziosi nel settore di competenza;
 Cura l’attuazione della normativa nazionale e regionale in materia di inquinamento acustico (D.Lgs. n. 194/2005), elettromagnetico (Legge 36/2001) e luminoso (Legge n. 15/2005);
 Assicura il monitoraggio delle attività delegate agli Enti territoriali in materia di inquinamento acustico, inquinamento elettromagnetico, inquinamento luminoso e fornisce indirizzi operativi.


Strutture afferenti

ALTA PROFESSIONALITA':

dipendenti