top
footer
cerca
areetematiche
menu
SEI QUI:
Ascolta

Eventi


Settimana di


home 

La difesa delle risorse naturali si basa sulla conoscenza del territorio ed è finalizzata a prevenire fenomeni di dissesto idrogeologico che possano costituire rischio per l’incolumità della popolazione o pregiudicare le caratteristiche delle risorse acqua e suolo. In materia di difesa del suolo l’attività istituzionale della Regione si estrinseca nell’espletamento di procedure finalizzate all’attuazione degli interventi programmati per la protezione delle coste e la sistemazione dei versanti in frana e del reticolo idrografico. In questo ambito è importante il rapporto sinergico che la Regione intrattiene con il Ministero dell’Ambiente e tutela del territorio, il Dipartimento della Protezione civile e le Autorità di bacino. Il territorio regionale , infatti, è suddiviso in bacini idrografici di interesse regionale e interregionale e le attività di pianificazione, programmazione e attuazione degli interventi vengono svolte dalle relative Autorità di bacino. In materia di risorse idriche la Regione predispone Accordi di programma con le Regioni limitrofe per l’approvvigionamento idrico della Puglia e ne cura l’attuazione. Fissa i criteri e le procedure per l’utilizzazione delle acque pubbliche e per l’attuazione delle deleghe amministrative agli enti locali. Coordina l’attività delle Strutture tecniche periferiche (ex Uffici del Genio civile) per le problematiche relative alle concessioni per l’utilizzo di acque sotterranee. Espleta l’attività amministrativa e le procedure connesse all’approvazione regionale dei progetti di gestione degli invasi. Referente della comunicazione: Angelo Marzano (telo. 080 5407840)

Ultimi contenuti

Strada facendo

mercoledì, 24 set 2014 - 10:54

... Leggi Ancora »